Dottor House o Fior di cactus?

La settimana scorsa, mi sono un po’ ripiegata su me stessa, ho preso uno stupido raffreddore, con mal di gola (che era ancora novembre). . . e fino qui, normale, una arriva alla mie età e sa cosa deve fare, adesso la chiamano “automedicazione”: compresse effervescenti, gocce, spray e pastiglie per la gola. . . una voce da far invidia ad Amanda Lear!
Quando ho visto che dopo una settimana non passava, sono andata dal medico di casa, che mi ha confermato: niente di che. E consigliato di andare avanti così, se proprio un aerosol, alla sera! Posso lavorare, la febbre non c’è!  Sabato pomeriggio, finite le pastiglie per la gola, farmacie chiuse . . . vicino al supermercato, una “parafarmacia”, questa novità degli ultimi tempi, invece di girare per cercare una farmacia, entro e mi spiego, la Dottoressa, mi dice che ha le pastiglie giuste, medicate . . . io le faccio presente che sono allergica a qualcosa, forse la menta, Mi da delle pastiglie all’arancio, medicate!  Ne prendo subito una, il mal di gola, non passa, sto così così tutto il giorno, non respiro bene, non ho voglia di far niente, alla sera dopo cena, faccio l’aerosol, col cortisone . . . la gola, si apre, si sfiamma un po’ e io, per aiutare la guarigione: spray e un’altra pastiglia . . . Mentre mi addormento, la gola si richiude e brucia! Io penso che ho proprio un mal di gola forte, che forse dovrei chiamare il Dott. House! Mi sveglio durante la notte senza fiato, e finalmente, come un’intuizione, proprio come nel telefilm, penso: se prima la gola fa meno male e dopo la pastiglia fa peggio . . . la colpa non è del mal di gola, e nemmeno della menta, ma della “medicazione”. Detto fatto, prendo, in sequenza: una pastiglia di cortisone, e la faccio sciogliere in bocca, una pastiglia di antistaminico e un cucchiaio di miele in due dita di latte caldo!

Il mattino dopo, vado dal Medico, che, pur con riserva approva quello che ho fatto, ma mi dice di non fare più pasticci con le medicine . . . sospesa pastiglie per la gola e spray, buona e cara liquirizia (con parsimonia) e finalmente sto meglio . . . ma per rimettermi del tutto, c’è voluta anche l’altra settimana! Insomma, sto meglio giusto da due giorni!

Ma adesso, lo so, devo applicare il metodo del Dott. House, stare peggio per stare meglio!

Annunci

27 pensieri su “Dottor House o Fior di cactus?

  1. A me piace un sacco il telefilm di dt, house, però forse a volte è un po’ troppo assurdo…quando non si sa che malattia sia, il paziente ha perennemente il LUPUS!!
    Ciao,
    Rina (la compagna di scrivania di Resamo)

  2. Per Rina,
    Subito, bene arrivata, carissima . . ., poi, mio marito, dopo la terza volta che ha sentito “lupus” è andato a cercarlo sulla enciclopedia medica ;-)))
    per Ortenzia,
    per me stare zitta, più che posso equivale, a 5 . . . secondi! Non riesco, un po’ colpa mia, unpo’ colpa degli altri, ma avevo pensato a una serie di cartellini pre compilati . . . 🙂
    per Sayuri,
    che ti puoi aspettare da una gheisha, tutta panna e miele? :-*
    per Ariela,
    ma come puoi leggere sopra, io sono logorroica, nel parlare come nello scrivere . . . 😉
    per Paola,
    Coraggio? indagherò, per la prossima volta . . . 🙂
    Per tutte, grazie dei consigli, grazie di venirmi a trovare . . . baci R

  3. Ho cercato di risponderti sulle differenze di emissione che portano i tuoi figli a concludere che durante le celebrazioni un demone si impossessa delle tue corde vocali facendoti emettere triplofonie eretiche e sconsacrate…

    Sperem! ;))

    yours

    MAURO

    PS: grazie delle visite e scusa l’OT di questo commento al post. ^^

  4. “Ciao, molto carino il tuo blog, mi piace 😉 Ascolta, ho un forum a questo indirizzo, si parla di tutto, dalle semplici chiacchiere al cinema, dai motori alla grafica, tutto ciò che riguarda il web ma anche di letteratuta. Insomma tutto !
    perchè non t’iscrivi ? abbiamo anche una directory per aumentare la popolarità del tuo blog e anche la top 100 !

    Ti aspetto, ciao!”

  5. Il cortisone preso all’occorrenza fa miracoli, le altre medicine non so… Ora ho il disgusto di tutte le medicine “chimiche” e preferisco decisamente i rimedi naturali, latte e cognac, per esempio…Un bacione:-*

  6. E stare meglio per stare meglio no eh? 😉
    Io consiglierei 2 rimedi: uno è il classico cucchiaio di miele. L’altro è invece un pelino più drastico:
    1. spremi del succo di limone su un cucchiaio (di quelli da minestra)
    2. non aggiungi niente (che so, zucchero) al succo, lo lasci “puro”
    3. inghiotti
    4. ripetere l’operazione tante volte quante si riescono a mandar giù cucchiai di succo di limone

    Senti, ma con la voce da Amanda Lear canti anche vuulevù, randevùù, ciùmorrroooov?? 🙂

  7. Non ricordo chi è che dicesse che il raffreddore è quella cosa che per curarlo ci vuole una pastiglia al giorno per sette giorni. Altrimenti passerà da solo in una settimana. 🙂

  8. Per Factum,
    no, quello della TV, che prima, quasi li ammazza, poi, in un amen, rimedia al tutto e li guarisce . . . 😉
    per Esperimento,
    lavoro con la famiglia, se non hai almeno 37 e 2, non sei autorizzata a stare a letto! 😉
    per Mauro,
    grazie, anche se in OT, passo poi da te 🙂
    per Romins,
    basta che non ci sia dentro “flurbiprofen”, mi informo! 😉
    per Giorgetto,
    . . . chiedi ai figli . . .! Io sono stata allevata in un epoca, . . . che ti dicevano “il medico pietoso, fa la piaga cancerosa” . . . 🙂
    per l’anonimo,
    ci penso un po’!
    per Cicolita,
    però ha ragione tuo marito, a volte, funziona . . . 😉
    per sw4n,
    benvenuto, questa volta, mi è andata bene . . 😉
    per Julia,
    cerco di prendere meno medicine che posso, ma ho scoperto anch’io il cortisone, come panacea, ma prima mi ero cercata i rimedi naturali, quelli con le erbe, ci credi, non trovavo più la pagina dove c’erano i disturbi e i rimedi . . ;-*)
    per Graciete,
    pensi che è quello che mi ha guarita? :-*
    per Sayuri,
    in senso figurato . . . 😉
    per Marcello,
    la prossima volta, provo il tuo rimedio . . per l’Amanda, lei, sull’ LP e io che l’accompagno nel ritornello! 😉
    per Sea,
    ma a me è guarito il raffreddore, solo che nel frattempo, si era irritata tutto il fondo della bocca e la gola, un’allergia al “flurbiprofen”, una tragedia, per una chiacchierona come me! 😉
    Ciao a tutti, R

  9. Alla n° 3,
    Non c’eri tu, e nemmeno quell’altra a fare le crocerossine . . .mi sono dovuta arrangiare! :-*
    Per Tuile,
    Fiordicactus, ti dice, piacere di trovarti qui da me, evviva ilDott. House! 🙂
    Al carissimo Rear,
    E’ vero, e è riuscito, telepaticamente, nel dormiveglia . . a trasmettermi le sue idee!
    grazie, per la letizia . . .-)))
    A tutti, ciao, R

  10. C’è un detto cinese (credo): se stai male và dal medico. Anche lui deve vivere. Poi passa in farmacia e acquista le medicine che ti consiglia. Anche il farmacista deve vivere. Per finire, butta le medicine acquistate nella spazzatura: anche tu devi vivere.
    Stammi bene.

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...