Archeo pensierini 1 . . . il fratello piccolo!

Leggendo spesso il blog che Crosta dedica alle battute dei suoi teneri Pensierini, mi ricordo di alcune cose successe ormai da anni! Ve ne lascio una,  presto qualcun’altra, sperando che siano buffe, per voi, come per me, che le ricordo!

Questo di oggi, è stato sollecitato da questo "Pensierino" del "Pirata"

Quando mio fratello, il più piccolo, aveva sui 3 o 4 anni, tenerlo buono a Messa era un’impresa. Di solito, l’impresa, era affidata a me, ero o no la sorella maggiore? L’unico sistema per tenerlo buono, era renderlo partecipe, ma era (ed è tuttora) un discolo, e non era facile.
Un giorno, appena dopo il “Santo”, era ancora lì, in cima al banco a ciondolare e a guardarsi intorno.

Gli dico: “Guarda che devi stare composto, mettiti in ginocchio e guarda l’altare!”

Lui: “Perché?”

Io: “Adesso, Gesù, scende nell’Ostia Consacrata, è un momento importante!”

Mi inginocchio e lo controllo con la coda dell’occhio, è lì fermo che guarda in su. Su c’è una di quelle belle cupole tutte dipinte . . . non avverto il pericolo e mi dimentico di lui.

Tutto un tratto, nel silenzio della chiesa, si sente un doppio fischio, mi giro, col viso in fiamme, sotto lo sguardo di rimprovero dei miei genitori e tappo la bocca al pestifero fischiatore che con le mani continua a fare dei cenni di richiamo verso l’alto.

Gli chiedo sibilando: “Ma che fai? Perché hai fischiato?” e lui, angelico, indicando  la cupola tutta dipinta a raffigurare l’Ascensione di Gesù, tra nubi, angeli e santi, mi spiega tranquillamente:”Tu hai detto che Gesù scendeva nell’Ostia, ma io ho visto che non si muoveva e l’ho chiamato!”

Quel giorno ho imparato che ai bambini bisogna parlare con la massima attenzione!

 

 

Annunci

15 thoughts on “Archeo pensierini 1 . . . il fratello piccolo!

  1. Precisione nei termini… esattezza lessicale…
    Se dicevi lo Spirito Santo dovevi stare attenta solo ad un imprevisto raggio di sole che poteva filtrare…
    :-))
    Evito di raccontare le performance di mio fratello al segno di pace…

  2. mio figlio terzo da molto piccolo:
    a Messa con mio marito (io andavo di sera), dà una moneta per la questua e la signora gli regala un’immaginetta della Madonna e gli dice (cercando di imbeccarlo) è la mamma, è la mamma… il filibustiere non percepisce l’accento e alla domanda “e la mamma”… esordisce:
    è a casa!!!
    seguirono sghignazzamenti

  3. Per Frodo,
    Sìììììììììììììììììììììì ! Io c’ero1 😉
    Per Viv,
    e ma non basta mai, i piccoli, sono tremendi! 😉
    Per Merins,
    eccone un’altro . . .! Povere noi! :-DDD
    Per Julia,
    Preparati! :-)))
    Per Cautelosa,
    è vero! E poi, hanno dei ragionamenti assurdi! 😉
    Cioa a tutte! R

  4. questa è persino migliore del mio ingenuo cantare: “Rosaaaaaannaaaa nell’Aaaalto dei Cieeeeeliiiii”

    (N.d.A: Rosann ae4ra che il nome della catechista)

    fiore.. ho un lavoretto da proporti… puoi passare da me in questi giorni?
    🙂

  5. Qualche anno fa Michela la mia nipotina è tornata a casa dall’asilo e ha detto alla sua mamma: Sai mamma da grande faccio come Suor Angela, mi sposo con Gesù – tanto lui non c’è mai!

  6. In chiesa, alla celebrazione del Venerdì Santo, il prete proclama il lunghissimo Vangelo della Passione, coi vari lettori che leggono le varie “parti” assegnate; la lettura si conclude con “…e dando un forte grido spirò!”, la figlioletta di una mia amica, nel totale silenzio dell’assemblea se ne uscì con un’altissima vocetta “Allora ce ne possiamo anche andare a casa!”. Trementamente realisti, i bambini. Ciao Ros!

  7. Per Bra,
    si vede che hanno copiato!!! 😉
    Per Marta,
    ma ce n’è uno per famiglia di questi aneddoti ??? 😀
    Per Pierosky,
    idee di bimbe, però, simpatiche !!!!! :-)))
    Per ZiaCris,
    Chissà quante risate ci farai con la Tata! 🙂
    Per Rapyna,
    tremendi tutti, i bambini! 😉

    Ciao a tutti! R

  8. Ahahahahahah! Dici bene Ros, in ogni famiglia ce n’è (almeno) uno!
    E guarda, ho imparato che parlare ai bambini con la massima attenzione può giusto
    limitare il tuo senso di colpa, ma non serve a niente: loro hanno una mente inesorabile!!!
    Ciao, Cri

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...