Buon Compleanno Charles

Il 12 febbraio del 1809, duecento anni fa nasceva Charles Darwin. 
Mentre centocinquanta anni fa veniva pubblicato il suo libro più famoso: "L’origine delle specie"


Sarà così che si è evoluta la specie umana???

L'evoluzione umana
O si è evoluta così??? 


C’è chi l’ha raccontata, cantando, così!!!


A me piace molto leggere com’è andata, da libri come questo!!!
Penso che una cosa non escluda l’altra!!!
  

Annunci

11 thoughts on “Buon Compleanno Charles

  1. Ganzo ‘sto post.
    Mi piacciono assai le prime due vignette. Esilaranti e vere.
    Ci sono voluti milioni di anni per diventare eretti e piano piano ritorneremo a camminare anche con le mani o perlomeno ricurvi su noi stessi.
    Col passare dei secoli l’istintività e la rabbia e sempre la stessa. Solo che ora la rivolgiamo a cose futili e non siamo più capaci di reagire senza menar le mani.
    Buona giornata e buon corso.
    diggiu 🙂

  2. Per Tzugumi,
    vorresti dire che anche tu noti in giro qualche esemplare di Uomo di Neanderthal? 😉
    Per Diggiu,
    Ho visto, a Prato, un “murales” che prospetta addirittura il ritorno alla forma anfibia! :-(((
    Ciao, R

  3. al supermercato oltre alle castagne secche si rubacchiano pistacchi e noccioline
    quelle secche le faccio bollire poi le mangio con pancetta e un filo di miele di acacia,provare per credere.in valle d’aosta è un antipasto

  4. Per Marcello,
    Magari, la donna, è stata creata dopo . . . direttamente “Donna Sapiens sapiens et patiente” ! 😉
    Non ho voluto abbassarmi a copiare le immagini (maschiliste) sull’evoluzione della donna! ;-)))
    Per Erre54,
    Ma a me, picciono solo le castagne, già sbucciate, pronte per mangiarle!
    Proverò questa ricetta, la prima volta che mi capita! Grazie 🙂

    Ciao, R

  5. Chesterton diceva che il mondo è pieno di gente con la buffa convinzione di sapere cosa c’è scritto nella Bibbia e nell’Origine delle specie, ma che quelli che li hanno letti davvero sono in realtà una specie rara… e, fra i due, temo che sia l’opera di Darwin ad avere molti più fans che lettori.

  6. Due caverne fanno fare una salto di qualità alla storia, dice sempre Chesterton, quella in cui un ominide ha disegnato sulle pareti, creando una cosa al di là dell’evoluzione ipotizzata da Darwin, l’arte un salto inspiegabile.
    E l’altra caverna in cui nacque un bimbo, e anche lì il mondo cambiò…

  7. Per Nihil,
    dici che il libro di Darwin, se lo cerco in biblioteca ce l’hanno??? 😉
    Per Marta,
    per ora solo teoria, anche per la torta, ma di quella, se vuoi, ti posso mandare una ricetta! 🙂
    Per Romins,
    ti rimando alla risposta per Tzugumi! :-DDD
    Per Factum,
    che bella quest’idea delle due caverne! La caverna con la nascita del bambino, poi, mi trova molto sensibile! 😉
    Ciao a tutti, R

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...