Appello agli amici, e a chi passa di qua

Quando l’altro giorno ho letto questo:
"Non abbiamo il controllo delle nostre esistenze, apparentemente così lineari. Chi crede il contrario si illude, e basta un nulla per riportarlo alla cruda realtà: una buca nel terreno, un semaforo rosso, la porta dell’autobus che ci si chiude in faccia, un po’ di olio di girasole caduto per terra vicino alle rotaie del tram, una sciarpa che si impiglia, la serratura incastrata di una porta, un telefono cellulare dimenticato, qualcuno che non si presenta all’appuntamento, uno sgrullone di pioggia violento, un caldo inatteso, un’infestazione di metcalfa, un desiderio improvviso di succo di frutta. Basta un niente per ribaltare i nostri programmi." (per il resto, clikka qui)
ho pensato, ha proprio ragione, sono quelli che nel gioco del Monopoli sono "gli imprevisti" a volte ci fanno sorridere, a volte arrabbiare, a volte ci mettono addosso l’ansia!

Ecco, oggi, nel mazzo della FigliaGrande, è uscito un’imprevisto che per ora, ha messo ansia, sicuramente a lei, poi al suo ragazzo, e subito dopo, a me e suo padre . . . per finire con la Figlia Piccola, e mi fermo qui, perchè gli altri parenti non sono al corrente.  Non so ancora di preciso, ma dalle poche notizie, frammentarie, che mi ha dato lei, al telefonino; pare che il Piccolo Lord, che stava di traverso (testa sotto il cuore, piedi sotto il fegato) si è girato e nel girari, ha fatto danni, come, quanto e dove, non lo so, so solo che la Dottoressa, la fa ricoverare per qualche giorno!

Si stavano facendo programmi, qui, nella Città sulla Costa, per l’arrivo di qualche parente, per le ferie dell’Uomodellamiavita, per la festa di laurea (con tutti i parenti e amici) della FigliaPiccola, per l’arrivo della suddetta con la Carrie e i suoi 4 cuccioli.

E’ bastata  una visita, una telefonata e tutto è passato in secondo piano! E tutto è stato spazzato via dal senso di ansia che mi ha preso . . . ebbene sì, anche la vostra Fiordicactus, si fa prendere dall’ansia, anche l’ottimismo tace, visto che su certe cose ci dobbiamo affidare . . . a LUI e ai Dottori.

Ieri era la festa di Sant’Anna, sono sicura che Lei guarderà un po’ da queste parti! Però, se vi capita un 5 minuti di tempo libero, pregate anche voi, come e a chi volete! Poi vi faccio sapere! Da brava mamma italiana! Un po’ preoccupata e in attesa di vedere con i suoi occhi! 🙂

AGGIORNAMENTO! Delle 22,34 (prima ho mangiato! lo stress, mi fa venir fame!)  
Secondo la Ginecologa, è stato più uno scrupolo, però la cura è: vasuprina per la mamma che ha il collo dell’utero aperto di 2 cm, con contrazioni che si vedono a monitor, o durante la visita e che lei, la futura mamma, non avverte; ed è sui sette mesi.  Bentelan, perchè così maturano i polmoni del piccolo. Da domani iniziano a farle gli esami per la gestosi perchè è un po’ gonfia (e sua zia, ha perso la prima figlia per questa malattia!).
La Dottoressa dice di stare tranquilli, che la tiene questi 5 o 6 gg e poi, se Dio vuole, la manda a casa rimessa a nuovo! 😉
Speriamo bene! Ciao a tutti e grazie! R

AGGIORNAMENTO! Delle 23,44 di mercoldì 29 luglio 2009!
Sempre dalla Ginecologa, ecco le ultime notizie . . . domani mattina (salvo complicazioni) esce, ma non può salire le scale; non può guidare; non deve stare fuori dal letto, tranne che per andare in bagno; non deve alzare nessun peso; non può assolutamente fare niente di niente, tranne pensare a sé, ascoltare i movimenti del suo Piccolo Lord e dedicarsi al ricamo del corredino fino a fine agosto. . . sta fuori dall’Ospedale, come se fosse ancora all’Ospedale, l’unica differenza che le medicine le prende per bocca e non tramite la flebo, che cucino io e che non abbiamo orari di visita!
Dimenticavo, non abbiamo nemmeno le Signore della Cooperativa che puliscono!
Secondo voi, sto ancora facendo la mamma, o sto già nei panni della nonna?
 
Continuiamo a tenere alta la guardia! La strada per i 9 mesi è ancora lunga.
"Ma – dice la Ginecologa – almeno arriviamo a settembre!"

Pubblicità

28 pensieri su “Appello agli amici, e a chi passa di qua

  1. A chi ha fatto male, a se stesso o alla mamma? Tienimi informata…quasi quasi ti mando un sms…
    maròòòche situazione di ……
    incrociamo tutto l’incrociabile…non sono molto credente ,anzi direi per nulla, ma un pensierino/pensierone a qualcuno provo a rivolgerlo

  2. Cara Fiore, mi dispiace per questo imprevisto. Il ricovero in ospedale, spesso, è a scopo precauzionale. C’è necessità di vedere come il piccolo Lord si è posizionato dopo la rotazione.
    Naturalmente resto in attesa di notizie e ti penserò come tu sai.
    Un bacione.
    diggiu

  3. Purtroppo è vero, gli imprevisti stanno sempre in agguato. Ma il bell’angiolo che sta a custodire il piccino vedrai che lo proteggerà. Un abbraccio e attendo notizie…

  4. speriamo che la preoccupazione si tramuti in sollievo, come sta accadendo per Massa, il pilota della Ferrari.
    Stasera ti ricorderemo nelle nostre preghiere, tu ricordati di noi, ne abbiamo così tanto bisogno anche noi.
    Purtroppo, come dici tu, una vita tanto lineare a volte viene stravolta da un niente, è così anche x noi…
    un saluto!
    ciao
    Luca

  5. Grazie Fiore!
    Ringrazio la Mamma del cielo che continuerà ad intercedere per la futura mammina e il piccolino.
    Ti auguro buona nanna, nonna!
    diggiu

  6. fiordi che spavento…
    quando ho letto del mazzo e dell’imprevisto mi si sono piegati in giù gli angoli dlel abocca…
    per fortuna è più er scrupolo che per altro.
    prego che sia tutto risolvibile e che vada tutto per il meglio.
    non so quale s.Anna festeggiate
    ma se è la stessa che conosco anche io sono sicura che avrà un occhio di riguardo per ogni mamma…così come lo è stata lei.
    un abbraccio.

  7. Graziea tutte per esser di nuovo passate di qua! 😉

    Domani, tolgono la flebo e passano alle cure “orali”, poi, domani sera vi faccio sapere cosa c’è di nuovo! 🙂

    Ciao, R

  8. ti mando tutte le mie energie positive e sono con te perchè anch’io ho cominciato a vivere nell attesa di un nipotino/a ….
    un abbraccio
    vilmara

  9. Mi permetto di adoperare questo spazio per raccomandare a Linda di fare la brava, e non scherzo!
    Dai che con la mamma accanto le preoccupazioni si dimezzano! La mia nonna diceva sempre:” Chi ha la mamma non pianga!” E aveva ragione.
    Auguri a tutti quanti e un baciottolo interno al piccolo Lord!
    zia diggiu

  10. leggo solo oggi, con tutti gli aggiornamenti, grazie a Dio (e a S.Anna – nonna protettrice delle puerpere) positivi.
    La ricorderò (le preghiere non fanno mai male) anch’io!

  11. Bene, facciamo tutti il tifo per il Piccolo Lord. A Linda la raccomandazione di armarsi di santissima pazienza, questo periodo non sarà facile ma nemmeno impossibile. Bacioni, Cri

  12. Niente nuove, buone nuove…

    Ci sono anche io… che la futura mamma incameri questo riposo obbligatorio, lo rimpiangerà quando il piccolo Lord sarà tra noi :-))))))

  13. La FigliaGrande ha letto, ringrazia per i consigli e gli incoraggiamenti! 😉
    La pazienza non è il suo forte, ma stiamo provvedendo! 🙂

    Ciao a tutte, R

  14. Per Factum,
    il PiccoloLord, inteso come il bebé della FigliaGrande, è decisamente un bimbo che si fa notare . . .! 🙂
    Per Merins,
    però anche a settembre sarebbe un po’ prematuro, i giorni finiscono il 10 ottobre! 🙂
    Per donMario,
    grazie, prega anche te, che davvero ci si accorge che in certi casi serve solo quello! Poi, pregheremo per dirGli grazie! 🙂

    Ciao a tutti, R

  15. Per Graciete,
    al momento è sul letto, a casa sua! Coccolata e servita come una Principessa! 😉
    Sì, so del patronato di Sant’Anna, nelle estati della mia infanzia e adolescenza, villeggiavamo per tutta l’estate (allora si usava così) in un paese che a Sant’Anna faceva festa grande . . . dalla processione ai fuochi artificiali, dalle nuvole d’incenso, alla corsa nei sacchi! 🙂

    Ciao, R

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...