Anche quest'anno

Sabato, quando fate la spesa,ricordatevi, anche con un piccolo acquisto di chi ha meno di voi, perché ci sono persone che hanno meno, molto meno, di altre.

Per questi nuovi e vecchi poveri, ci sono molte opportunità di essere aiutati, e chi li aiuta, è aiutato a sua volta, tra gli altri,  dalla Fondazione Colletta Alimentare

 

Quest’anno non parteciperò attivamente alla raccolta, ma farò la mia parte nell’acquisto, ricordandomi che :

——–>  Bisogna attenersi scupolosamente ai prodotti suggeriti (e c’è un perchè, stoccaggio, usanze alimentari, ecc)

——–> Non occorre acquistare prodotti di "marca" vanno benissimo 2 scatolette in più della marca del supermercato (spesso, se leggete gli indirizzi di fabbricazione, conforntandoli con quelli delle grandi marche, avrete delle sorprese) rispetto al tonno dalla pinna gialla di pubblicitaria memoria (quando la pancia è vuota l’importante è mangiare)

——–> Devo verificare le scadenze dei prodotti che acquisto: talvolta capita che i supermercati mettano in prima fila prodotti che scadono tra un mese, mentre il Banco consegna i prodotti nell’arco di un anno, voglio evitare che quando tocca al MIO barattolo di pelati questo sia già scaduto!

——–> Di solito i nostri cuori sono toccati più dai prodotti per i bambini che per gli adulti, credo sia fisiologico però tenete conto che un bambino per stare bene ha bisogno di genitori in forza che lo accudiscano quindi bene latte, pannolini ed omogenizzati ma non dimenticate la pasta, i pelati, il tonno, l’olio, la farina, lo zucchero, ecc.

Con queste poche regole ben chiare in testa, sono sicura di fare una buona spesa, per me e per chi ne ha bisogno, pensateci anche voi!

Annunci

16 pensieri su “Anche quest'anno

  1. con tutta franchezza non ne avevo ancora sentito parlare… infatti questa data l’avrei notata immediatamente dato che il 28 novembre è il mio compleanno… Ciao e grazie di queste info. Maria

  2. Anche da me, sotto casa c’è il punto raccolta. E’ un nostro dovere pensare a chi non ha nulla o poco più.
    La settimana scorsa abbiamo pensato al Mato Grosso e il 28 ai nuovi poveri italiani.
    Iniziative edificanti e che ci rendono migliori.
    Un abbraccione nonna cara
    diggiu

  3. Non mancherò di certo come non ho mai mancato negli ultimi anni: e abbiamo già cominciato a spiegare alla piccola Viola di cosa si tratta, perchè pensiamo che per certe cose non è mai troppo presto!

  4. Per Melina,
    allora aspetto ancora un paio di giorni per farti gli auguri.
    Tu, pensa, un modo diverso per festeggiare, fare un piccolo dono, invece che riceverlo!

    Per Diggiu,
    Finchè si può aiutare, giusto farlo!

    Per Paluca,
    giusto, non è mai troppo presto . . . e sapessi che tenerezza fanno i bambini che arrivano lo loro sacchettino, mentre papà e mamma guardano da qualche metro di distanza!

    Ciao, R

  5. ciao sono Chicca sloggata
    io e chicco, come sempre, saremo attivi nella raccolta presso un supermercato.
    hai fatto una bella cosa pubblicando questo post!

  6. Sono  anche io come te,ogni anno faccio la mia parte,andando a fare la spesa.Se penso che ci sono persone che non hanno niente da mangiare
    mi sento molto triste……allora facciamo tutti il nostro dovere e sosteniamo
    il banco alimentare….TUTTI !!!!!!!!..

  7. siamo in crisi, ma un po’ per gli altri si trova sempre, tanto ne spendiamo tanti dei soldi in cavolateche non aranno quei pochi euro che ci cambieranno lavita a noi, mentre per loro è tanto, per loro la vitacambia veramente

  8. L’ultimo punto mi ha fatto sorridere perchè anche io le prime volte ho scelto spesso prodotti per i piccolini..
    Poi, un giorno, chi ha ricevuto questi aiuti mi ha un pochino aperto gli occhi.. 🙂
    Perciò, ora, doppia spesa :-))))

  9. Tutti i punti sono importanti, sottolinerei il penultimo, quello sulle date di scadenza dei prodotti: magari ci sono dei furbi che ne approfittano per smaltire roba scaduta. Che è proprio disgustoso e idiota.

  10. In Lombardia la colletta è andata molto bene sotto tutti i punti di vista, raccolta e partecipanti.
    Sbircia anche le testimonianze della colletta in diretta sul sito del Banco Alimentare, fino al 15 dicembre puoi donare anche con SMS  al n. 48547.
    Ciao
    Grazia

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...