Ravioli dolci, cioè Carnevale parte 1°

Volevo aspettare domani, ma ho pensato che se qualcuno li vuole fare, stasera legge e domani, la spesa e per domenica si assaggiano!
Non sono responsabile delle ricette e tutto quello che scriverò me l’ha detto la cognata Sambenedettese, per cui, se qualcosa non va bene, chiedete a lei!
Per cominciare:

La Pasta per i ravioli e le Frappe

Per 1 Kg di farina, 5 uova, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1/2 di acqua. 
Impastare bene e poi passare fino all’ultimo numero della macchina per la pasta.
Preparare i ravioli e farli friggere in olio ben caldo, pochi alla volta, man mano che li fate, così che la pasta non si secchi. (pare che se si secca, poi, quando frigge si spacca e il raviolo si impregna di olio, risultando schifoso)
Quando il ripieno è finito, se la pasta è avanzata, si fanno le frappe.

 

Ripieno di crema pasticcera

 
Fare la crema pasticcera: sbattere 4 rossi d’uovo con 4 cucchia di zucchero, aggiungere 1/2 litro di latte e 4 cucchiai di farina bianca. Mettere sul fuoco, lento e mescolare sempre da quella parte, lentamente con un mestolo di legno, non deve mai bollire. (aggiungere buccia dilimone o vaniglia a piacere). Far raffreddare prima di usarla come ripieno.

Ripieno di castagne

Per preparare il ripieno di castagne, bisogna far bollire le castagne, poi passarle col passaverdura o con lo schiacciapatate. Si mettono in una terrina e ci si aggiunge il cacao, lo zucchero, il liquore e il caffè (liquido o in polvere, ve lo dirò poi), quanto basta per rendere il ripieno compatto. (si può preparare il giorno prima)

Ripieno alla ricotta
 
Per 1/2 Kg di ricotta, 4 tuorli d’uovo, poco zucchero, cannella in polvere, noce moscata, cioccolato fondente a scaglie, Rum. Mischiare bene tutti gli ingredienti. (rimane morbida)



Ci sarebbero anche quelli veramente tradizionali, con ripieno di pane, brodo e carne di maiale o pollo e formaggi, bolliti e conditi col parmigiano, ma che non sono considerati un primo, e si fanno solo a Carnevale . . .  vado ad informarmi!

6 pensieri su “Ravioli dolci, cioè Carnevale parte 1°

  1. Qui le chiamano chiacchiere!!! Sono tradizioniali anche da noi, ma io non avendole mai viste fare sono rimasta ignorante in materia!!

    A dire il vero adesso che ho una cucina tutta per me non le farei comunque per 2 due motivi:
    1. non ho la macchina per la pasta, e chissà che spessore dovrebbero avere anche quelle fatte stese col mattarello

    2. se friggo in casa, poichè non ho nè cucinino separato, nè un canna fumaria decente con paratìe antischizzo per l’olio…. temo che l’odore di frittura non abbandonerà la mai casa prima di Pasqua, per non parlare dell’invasione che le goccioline di olio tenteranno per l’ennesima volta di fare in esplorazione dirette verso ogni angolo nascosto della cucina….

    Esagero?

  2. Una volta ho fritto in garage, ma la puzza è entrata lo stesso in casa . . . ieri sera mio figlio è rientrato e ha esclamato: "che è ‘sta puzza di fritto?", dopo 10 minuti è arrivata la Cognata e mi ha detto: "mhhh che profumo, si sente dalla strada!" Punti di vista!

    Per le goccioline esploratrici, non so, sono ciecata e non le vedo!

    Un giorno verrai a trovarmi e te le preparo!

    Ciao, R

  3. Anche qui (Sicilia) le chiamiamo chiacchere, per fortuna hai messo la foto! ;D

    A casa ci limitiamo a fare le chiacchere e le frittelline dannifiche ma buonissime. Si chiama frittelline? Quando mamma si sveglia glielo chiedo.

    I ravioli mi sembrano "troppo complicati" da fare per adesso. Però ti ringrazio perchè così io intanto inserisco le tue ricette nel mio "ricettario virtuale" che sto creando con One Note. Metti che un giorno mi va di provare, so dove andare a guardare e a chi chiedere! (Sperando che nel frattempo non atterrino entrambi gli HD dove le salvo)

    😉

    NightOwl87

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...