Gita Scolastica / 3 Saluti alla Fiera e il Ritorno

Io, che a quel punto ho lo zaino pieno, e due borse di tela che mi pendono dalle spalle, appoggio a terra tutto e mi siedo su una lunga panca di metallo (dove siamo in molte, appollaiate con spalle stanche e sguardo perso)  con intorno borse e sacchetti pieni di depliants e brochures a cui far la guarda . . . di fronte a me, nello stand del Portogallo è un via vai di gente che prende e mangia, prende e beve, appena tornano le altre, dico: “chi va scoprire cosa offrono in Portogallo?”  . . . “Vacci tu!” . . . “No, mi vergogno, sono timida!” . . . non ci crede nessuno, mi tocca affrontare i portoghesi . . . ma, arrivata lì, allibisco . . . polenta e gorgonzola? Torta salata con le spinaci? Possibile che io cucini portoghese senza saperlo? Invece, alle mie domande, rispondono che il catering è italiano . . . che delusione!  Mi confortano con un assaggio di vino portoghese!

Siamo stanche, si avvicina l’ora della partenza, la nostra curiosità è stata saziata quasi del tutto, contattiamo il Preside che ci dà appuntamento da dove siamo partite. . . stand dell’ Abruzzo dove oltre al Preside Roberto, Reno e la nostra Dani troviamo la sempre sorridente, Vera e Camillo che vuole sapere  la nostra opinione su come è stata presentata la nostra Riviera . . . quasi un proseguimento delle lezioni che ci ha tenuto. Il suo parere, lo potete trovare sul "Il Segnale Quotidiano"
Vado a cercare materiale sulla vicina provincia di Teramo, non ci crederete, ma trovo una brochure su Martinsicuro, paesino confinante, che così bello, come è descritto lì, non l’avevo mai visto!

Ma la cosa più interessante, data l’ora, dnllo stand dell’Abruzzo, sono stati il Montepulciano d’Abruzzo e i dolci,  così buoni che sono scappata via perché ne avrei mangiato vassoi interi! 

Usciamo dalla Fiera che il sole sta tramontando, un sole basso sull’orizzonte, grosso e arancione, come quello che disegnano i bambini. Il viaggio di ritorno è trascorso allegramente,  tra canzoni, barzellette, racconti dei buffi aneddoti della fiera, con queste persone a bordo, l’allegria è assicurata dall’inizio alla fine del viaggio. Mentre fiordicactus, stanca, ma felice  pensava come far stare in un post solo tutte queste emozioni . . .  

Prima della mezzanotte, ero nel mio lettino, con l’UomoDellaMiaVita che mi prendeva in giro per la mole di depliants che ho riportato, pesati tutti insieme si arriva ai 12 Kili di peso . . . alla prossima Fiera che vado, porto il carrello della spesa!

Annunci

6 pensieri su “Gita Scolastica / 3 Saluti alla Fiera e il Ritorno

  1. le fiere sono veramente divertenti . .mi ricordo quando andavo a scuola e ci han portato a quella della pasticceria e del gelato , e così via . .ma 12 kg di depliant ???? poi non voglio sentirti dire che il piccolo lord pesa e non vuoi tenerlo in braccio . .come ha detto la diggiù ti sei allenata ! baci

  2. Per Diggiu,
    l’ho pensato anch’io . . . per tutte e due le cose!
    Per Ortensia,
    grazie!

    Per Sayuri,
    PicoloLord nello zaino, no problem!

    Per Nihil,
    di molto . . .

    Per Frodo,
    ho visto una fiera interessante, lì vicino a te, ma è per pochi intimi

    . . . informati per le altre! e poi facciamo un salto!

    Ciao a tutte, R

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...