Nonna! Nonni & nonnite ai tempi di Internet

Mese scorso, su una pagina di facebook dedicata ai nonni, è apparsa una nota, una ragazza, chiedeva che i nonni l'aiutassero per la sua tesi, tesi sui nonni moderni, di cui  "una parte su i nonni ed internet, i nonni nei blog, i nonni tramite webcam, come cambia il rapporto tra nonni e nipoti quando tra di loro c’è un computer?" . . .
Non so gli altri nonni, ma io ho trovata buona l'idea e ha risposo con slancio alla proposta. La ragazza, ha poi messo delle domande, come guida, e io, nel pensare la risposta adatta ad ogni domanda, mi sono trovata a riflettere sui miei nonni, sui miei genitori, i suoceri e sul mio essere nonna . . . e di conseguenza, ho scritto un sacco, perchè si sa, sono logorroica anche a scrivere . . . la Laureanda, è stata contenta di quello che le ho mandato.
Ho persino contagiato la Signora Angela, che da ben 5 anni è "facente funzione" di nonna per i nipoti di mio padre . . . diciamo che si è trovata dall'essere una mamma di figli adulti, ma non nonna, a diventare "nonna putativa" di ben 9 ragazzi che avevano un età compresa in un arco di 20 anni dalla più grande al più piccolo! E in più, in questi anni, si è trovata a diventare bis nonna putativa, sia di Carito, che del PiccoloLord . . .

Carito, PiccoloLord e Gloria

La mia esperienza come nonna, (a parte Carito che è la mia nipote putativa)  é un esperienza che è iniziata da poco, il mio primo nipote, il PiccoloLord, è nato dopo la metà di ottobre!
Quando mi hanno detto che sarei diventata nonna, ho pensato:”Oh no!”!!! Il momento, per la situazione sentimentale e lavorativa di mia figlia, non mi pareva il momento adatto . . . ma, pensandoci, qual'è mai il momento adatto???
Forse nell’”Oh no!” c’era anche il fatto che sarei diventata nonna e non mi sentivo pronta!

Per me essere nonna vuol dire tante cose: donare amore, smussare le regole, trasmettere le tradizioni e la cultura famigliare, strapazzare di coccole, introdurre in un mondo fantastico e traghettare nel mondo reale! Appoggio ai genitori, ma anche un po’ di trasgressione. Divertimento e complicità, a secondo del periodo di crescita dei nipoti! Il bello del vivere con i bambini perchè è più piacere che dovere.


Per come vedo io i nonni intorno a me, di solito si dividono in due categorie o molto impegnati nell’accudimento dei nipoti e della nuova famiglia dei figli o totalmente  esclusi da tutto, considerati alla stregua di parenti qualunque, ai quali far vedere un po’ più spesso i nipoti, ma che non si impiccino oltre. Non so quale parte mi faranno recitare, per ora sono qua, disponibile, ma con riserva e poi vediamo.

La paura principale che avevo, era di non entrare in sintonia col PiccoloLord. A volte capita! Ma, devo dire che fin qua, tutto bene, quando mi vede ride da matto . . . ci facciamo dei lunghi discorsi a base di “gh gh gh!” o “uh! uh! uh!” qualche volta azzardo un “beee!” e lui ride, che sia un capretto? Ride anche se gli mando i baci e se gli faccio fare “tratta buratta” (sapete quei giochi che si fanno tenendo il bambino sulle ginocchia e  dondolandolo avanti e indietro, accompagnato da una filastrocca).

A volte queste cose si fanno su Skipe! In video chiamata!
Quando non c'è tempo per uscire, benedico i nuovi mezzi informatici . . . anche come zia, ho un sacco di contatti con i nipoti, che altrimenti vedrei poco, tra impegni di scuola, extra scuola e dei loro genitori . . . Trovo i mezzi multimediali e il mondo web una gran comodità, se usata bene, per cose intelligenti.

 

11 pensieri su “Nonna! Nonni & nonnite ai tempi di Internet

  1. i nipoti fanno sempre vebire le farfalle allo stomaco. io mi sento già un po' orfana della Tata fino a martedì mattina non la vedo, già mi manca

  2. oh cara Fiore quanto avrei da dire… Prima Figlia partorirà settimacucciola a metà luglio e credimi è come fosse la prima nipote, possibile? no, fin quando non ho visto l'ecografia della piccola a 3 mesi ed è stato subito amore, come d'altra parte con gli altri. Se è femmina lo sapremo con certezza giovedì 25 quando farà la morfologica. Ho già in mente un post. Graaande la vignetta della nonna che gioca con la play a fare la maglia!!!!! Un abbraccio, Tea

  3. La vignetta della nonna che gioca alla playstation è carinissima.Sono sicura che sei una bravissima nonna,  personalmente io posso solo ringraziare i miei genitori, sopratutto  mia suocera,  che mi hanno aiutato a crescere mia figlia .Non sò proprio come avrei fatto senza di loro ! Evviva i nonni !!! Un caro saluto.

  4. Per ziaCris,la tua è nonnite acuta! Ma ti capisco! per IlLeoneAddormentato,aspettiamo notizie e post . . . e di saper se sarà cucciola o cucciolo! Per MaryPoppins,mi sono allenata un bel po' come zia, per essere nonna! Prossimamente due chiacchiere anche sui nonni dei miei figli! La vignetta, racchiude bene i due stereotipi, nonna  e Tecnologie informatiche!  Ciao a tutte voi, R

  5. da parte del piccolo lord . . .sei una nonna super ! e da parte della figlia grande  . . idem ma . . che significa  " ho pensato . . oh no !!"????????????????

  6. Grazie al PiccoloLord e alla sua mamma . . . "Oh no!" significa, quello che ho spiegato e altro ancora!!!  Mi è stato chiesto: "cosa hai pensato quando hai saputo di essere diventata nonna!" . . . non cosa ho pensato dopo e osa penso adesso! Come dire, l'attimo fuggente . . . è fuggito e non c'è più! Ciao, R

  7. Voglio diventare nonna anche iooooooooooooooooooooo! Per adesso niente da fare!Mi limiterò a fare da "zia" ai vari pargoli sparsi in tutta Italia e prossimi alla nascita. Invece di imparare la maglia al pc, cercherò di imparare a giocare a scacchi Tecnologicamente avanzata sono stata definita da mio figlio e quindi se non rimbacucchisco tutto insieme, dovrei rimanere tale anche da nonna! L'occorrente c'è tutto, manca solo un/una nipote! Pazienza!!!diggiu

  8. Pazienza, cara Diggiu, che con il tempo e la paglia maturano le nespole! Prima o poi, magari all'improvviso anche a te diranno: "aspettiamo un bambino!" . . . E poi,  sentiremo il tuo urlo di felicità attraversare le montagne!

  9. cara Fiordicactus, ti trovo sempre in forma!!!!anche noi siamo una famiglia supertecnologica, ma sono soprattutto i nostri genitori ( che poi sono i nonni di Michi e Bea) ad esserlo.Infatti, essendo che tra noi ci sono sempre stati almeno 700 km di distanza, hanno imparato ad usare pc, internet, webcam etc…per poterci stare vicini e per poter seguire i loro nipotini cercando di non rimanere degli estranei. E quando ora Michi(2 anni da poco compiuti) appena li vede sullo schermo li chiama riconoscendoli uno per uno(nonno 'epi e nonnatella, nonno 'este e nonnalilla)scoppiano di gioia. siamo davvero fortunati a vivere nel ventunesimo secolo!un bacio grande da tutti noiAntonella da Bergamo

  10. Eh sì, carissime Antonella (e bambini) e Biancaneve . . . W i nonni, sempre e comunque, ma specialmente quelli tecnologici, perchè di questi tempi, sono i nonni che si sono dovuti evolvere di più! Ciao a tutte due le famiglie! R

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...