Pensieri di una nonna italiana

Girando stamattina per blog ho trovato questo post, sul blog del figlio di una mia "amica" di fb . . . leggere queste cose, aver ascoltato certe notizie al Tg e averne lette altre sui giornali on line ha scatenato in me dei pensieri . . . pensieri da nonna, forse!  


In Sierra Leone
si contano appena cinque ginecologi e 95 ostetriche
per una popolazione di tre milioni di donne,
e sei dei tredici distretti del paese
non hanno un pronto soccorso ostetrico.

E noi, in Italia, stiamo a discutere sul parto con taglio cesareo, che dovrebbe essere effettuato in caso di pericolo per la mamma e/o il bebé. Ma da quello che si sente dai giornali, quando servono davvero, non li fanno . . . allora quando li fanno??? E perchè??? 
 


Danno il "Nobel" a chi ha fatto in modo che anche le coppie sterili potessero avere figli (e non entro in merito se è etico o meno quello che succede agli embrioni scartati), ma quando qualcuno farà qualcosa per le mamme del terzo mondo??? Purtroppo, credo che anche in queste cose, conti il reddito . . . ma l'uomo è solo il suo lavoro? Il suo status? Il suo collocamento geografico??? Che tristezza!
 


 

Secondo me, ogni bambino è un miracolo, ogni bambino è un tesoro, ogni bambino è una speranza, ogni bambino è una gioia!
Leggo da qualche parte che "Ogni bambino che nasce ci ricorda che Dio non è ancora stanco degli uomini" scritto da Tagore!
Poi, penso a quelle donne che uccidono o torturano i loro bambini, o a quelle che abortiscono per futili motivi (ce ne sono) o a quelle che usano l'aborto come un contraccettivo . . . ma queste donne, non hanno mai pensato davvero a quello che fanno???

E guardando il bambino che mi gira per casa, il PiccoloLord, sorridendogli, abbracciandolo e coccolandolo, vorrei sorridere, abbracciare. coccolare anche tutti quelli abbandonati, sofferenti, rifiutati!

Annunci

10 thoughts on “Pensieri di una nonna italiana

  1. IL CORAGGIO DI TESTIMONIARE[..] Quando si incontra qualcosa in cui si crede fortemente bisognerebbe sempre avere il coraggio di testimoniarlo senza preoccuaprsi di piacere o meno agli altri.Le amiche Fiore di Cactus e Diggiu lo hanno avuto e io oggi voglio seguirle: si parla di bamb [..]

  2. IL CORAGGIO DI TESTIMONIARE[..] Quando si incontra qualcosa in cui si crede fortemente bisognerebbe sempre avere il coraggio di testimoniarlo senza preoccuaprsi di piacere o meno agli altri.Le amiche Fiore di Cactus e Diggiu lo hanno avuto e io oggi voglio seguirle: si parla di bamb [..]

  3. Per Diggiu,come hai visto, Paluca ha copiato il tuo link . . . che come tutti quelli di Postaborto, è sconvolgente! Per Paluca,grazie del link, grazie del post! A volte basta poco! Per Melissa,benvenuta (mi pare che sia la prima volta che ti leggo), vero quello che dici, come se fossimo mamme-mondiali! Per Inno alla vita,l'incongruenze, bisogna combatterle qui, nel nostro piccolo o no, a secondo di come possiamo . . . di là, son sicura, tanto ci sarà spiegato, e tanto sarà sanato, ma non si può vivere indifferenti adesso! Ciao a tutti, R

  4. Molto bello il tuo blog  il tuo bimbo ma questo post mi scatena dei dubbi.
    Quella che dici è una sensazione molto bella, ma i bambini sono mantenuti da noi adulti, che spesso in questa Italia disastrata non abbiamo lavoro o lo perdiamo e allora sappi che gli extracomunitari pesano sulla nostra economia e tolgono il pane ai nostri bimbi, ce noi ci stiamo estinguendo.
    Vado alla asl della mia città e non vedo donne incinte italiane ma solo coppie di extracomunitari nullafacenti che pesano sulle nostre tasse e sui nostri già strapieni e carenti ospedali e servizi sociali.
    Io ho pagato tasse carissime per 12 anni e non ho mai avuto un aiuto dallo stato, ora non avrò neppure la  tutela della gravidanza, per loro senza lavorare è tutto gratis! Mi sembra che li aiutiamo fin troppo!!!
    Aiutiamo i bambini italiani ad avere un futuro, e soprattutto i genitori italiani ad avere un lavoro che permetta di mantenerli con serenità e basta retorica!!! Ad esempio nella mia città i fruttivendoli italiani hano quasi tutti chiuso, mentre quelli stranieri spuntano come funghi e spesso sono coperture per attività illecite perchè per qualsiasi negozio loro hanno aiuti europei e noi il contrario, lo dico da libera professionista che ha perso 3 lavori ottimi in questa settimana perchè incinta.
    Un saluto.

  5. Per Dashenka (e tutti quelli come lei)

    Non risponderò alle provocazioni e alle frasi fatte, ai luoghi comuni e alle notizie (magari vere) sulla tua vita!

    Ti faccio solo un paio di domande: MA TU, HAI LETTO IL POST??? MA TU, SEI IN GRADO DI CAPIRE UN TESTO???

    Tutto quello che hai scritto, con quello che ho scritto io non centra per niente!

    Rispetto i tuoi pensieri, benchè non li condivida. Capisco che se per te è un momento difficile tu possa avere il dente avvelenato contro tutti, ma, ripeto . . . non si parlava di questi problemi.

    Ciao, R

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...