Domenica è sempre domenica?

Ma la domenica, quella di cui tutti parlano come una giornata speciale: la festa della famiglia, il riposo settimanale, il giorno che unisce le persone che si amano,  esiste???
O esiste solo nei libri di una volta? Con le donne “angeli del focolare”, con i bambini con i riccioli da puttino, con la Primavera dal cielo azzurro e dai fiori rosa (fiori di pesco . . .  e penso a te), con i papà che sono affettuosi con le mamme e premurosi verso i figli.
O, al giorno d’oggi, dovremmo dire:  domenica maledetta domenica.
Con la scusa del lavoro fuori casa di tutti e due i genitori durante la settimana, in molte famiglie ci si ritrova con qualcosa da fare specialmente nel fine settimana, spesa “grossa” il sabato, riordino casa la domenica . . . i compiti per il lunedì dei bambini (quando va bene).
Poi ci sono quelle famiglie dove a questa domenica si aggiungono: le uscite scout o la partita, la gara di nuoto o quella di ciclismo, feste di compleanno o campionati di qualsiasi specialità i figli seguono oltre la scuola.
I genitori/suoceri/nonni, finchè riescono, preparano spesso e volentieri (o anche mal volentieri, ma col sorriso) il pranzo della Domenica, con le portate più gustose, cercando di accontentare una volta uno una volta l’altro dei loro figli/figlie/generi/nuore e loro . . . i nipoti (ricordo che la Suocera ogni domenica preparava “petti di pollo impanati” perchè era sicura di fare contenti i nipoti) .
Le famiglie dove c’è un malato, un anziano (o un anzinao malato) spesso vengono lasciate sole a occuparsene (con la scusa che i bambini potrebbero esserne impressionati o per i mille impegni di cui sopra), magari i figli (o spesso le nuore) passano durante la settimana, ma non è la stessa cosa!
Le famiglie dove i figli sono lontani per scelta o meno, impegnati per lavoro o studio. O perché, magari, una famiglia pretende la presenza obbligatoria al rito settimanale e l’altra, per non creare problemi ai coniugi, si ritira con discrezione.
I negozi ormai non hanno più chiusura, molti lavori hanno i turni e la domenica è un giorno come un’altro, ci si riposa quando capita (il turno di riposo, logicamente), sempre di corsa, sempre in ritardo, sempre nervosi (scusate, stressati . . . è più moderno).
Allora, mi chiedo di nuovo : “Domenica è sempre Domenica???” o è uno di quei sogni che abbiamo coltivato con i “sarebbe bello se”  fino a credere che fossero veri?

Poi, basta una telefonata, un saluto fuori dalla chiesa, uno sguardo tra due ragazzi . . . una pizza fatta in casa, mangiata in due, vicini vicini e tutti i pensieri  fuggono via

Annunci

15 thoughts on “Domenica è sempre domenica?

  1. Per me la Domenica è sempre Domenica. Rarissimamente sbrigo faccende e un po’ di pranzo lo preparo il sabato. Oggi mi è andata bene. Sono stata invitata e ho mangiato in compagnia. 🙂
    La fine del tuo post mi piace assai! ❤

  2. Di solito noi la domenica non la passiamo con i parenti, salvo casi isolati e feste, compleanni ecc ma preferiamo fare qualcosa di speciale… Ma noi dai nonni ci andiamo in settimana con la scusa del Karate. 🙂

  3. Domenica è il giorno del calcio(per il consorte) ma la sera andiamo sempre dalla mamma e mi piacerebbe che, come stasera, più spesso ci ritrovassimo tutti a cenare insieme per ascoltarci, raccontarci, ridere, chiacchierare! La settimana poi sembra meno pesante se si ha il cuore lieve ^_^

    • Sai Margherita, c’è stato un tempo in cui mi pesava il pranzo e la cena dai nonni . . . poi, passato quel periodo, un altro in cui mi mancava . . . adesso, prendo la domenica come viene, cerco il bello e lascio perdere il brutto! 😉

      Ciao, Fior

  4. noi spesso col lavoro che facciamo lavoriamo anche nel w-end, o magari non si lavora ma ci si ferma a fare progetti…di lavoro, cose che richiedono un po’ di calma… e poi la casa, sì.. e la figlia che magari ha concorsi o stage da accompagnare… l’appuntamento fisso con le nonne: caffè dalla suocera e paranzo o cena da mia madre… in effetti si è perso molto della “domenica” speciale… :-/ Però ieri sera dopo aver tradotto gli ultimi documenti per Londra ci siamo visti insieme Chorus Line… giusto per riempire qualche fazzoletto… eheeh— meno male che è lunedì!

  5. per me la domenica è……
    tentare di fare le faccende tralasciate in settimana
    tentare di giocare con GrandeC
    tentare di riposarmi
    tentare di fare una passeggiata
    tentare di vedere amici
    tentare….
    tentare…..
    e tentiamo sempre ma non ci riusciamo mai…

  6. E qui, per noi due, l’usband e me, la domenica è ‘montagna’. Un po’ monotoni, d’accordo, ma le volte in cui l’escursione ‘salta’, si rimane un po’ spaesati…
    Dalla prima domenica dopo l’Epifania, fino alla seconda di novembre, questo è il programma di famiglia. Per fortuna, quelle che cambiano, sono le mete!! 😀

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...