Il sogno del Piceno . . . una nuova avventura della FigliaPiccola

Sono stata combattuta un po’ di giorni se scrivere o meno questo post . . .
Non voglio passare per la Mamma Italiota che “sbava” per la recita del figlio . . .
Non sono mai stata di quelle mamme che lodano e sbrodano i figli . . .

Però!

Però alla fine ho deciso che sì, c’è implicata anche la FigliaPiccola, ma soprattutto la Terra che mi ospita da più di trent’anni, il territorio che ha dato i natali a quel sant’Uomodellamiavita e ai miei figli: il Piceno, secondo Sempronio Gracco (Charles Laughton, nel film “Spartaco” di Stanley Kubrick), la provincia più squallida dell’Impero, ma che io ho sempre trovato un bel mix tra arte e natura e anche un posto dove ancora si vive a misura d’uomo. Allora, visto che ne vale la pena . . . eccovi la storia di questo evento!

La storia è breve (spero per voi e per me) è stato deciso che il Piceno sarà analizzato e studiato da ben 8 blogger (e la sottoscritta non è stata nemmeno contattata . . . da deprimersi) che solitamente parlano di viaggi e scrivono su Travel Different  che saranno accompagnati da 8 “artisti” marchigiani: 4 fotografi e 4 video operatori . . .
Secondo voi chi ha presentato la sua candidatura all’insaputa della mamma? Ma la FigliaPiccola . . . e l’hanno pure presa!

Così, tra un viaggio a Roma e l’altro alla ricerca del film della strada che la porti all’Oscar (no, non un moroso nuovo, ma la statuetta che consegnano in California nel famoso Kodak Theatre), la FigliaPiccola sarà impegnata in una settimana massacrante interessante, vicina ad altri artisti come lei. Accompagnando  gli 8 blogger che vengono da altre parti d’Italia, curiosi di scoprire le bellezze di questa terra di confine (una volta tra lo Stato Pontificio e il Regno delle due Sicilie, ora fra Marche e Abruzzo, tra il Centro e il Sud), scopriranno o riscopriranno posti nuovi e/o conosciuti, quei posti che sono la meta delle giornate di Pasquetta o delle calde domeniche d’estate e del giorno di Ferragosto quando i “nativi” della Città della Costa non vanno al mare. Quei posti, che sono lo sfondo per le feste dei “100 giorni” o delle “uscite” scout, ma vivrà anche esperienze nuove, come salire su un peschereccio . . . non so come saranno accoppiati questi ragazzi  “artisti” marchigiani con questi blogger, ma spero di poter vedere qualcosa in esclusiva, ehm  . . . anteprima e di potervelo girare!

Il Programma è ricco, non ve lo scrivo, vi indirizzo qua, dove è tutto spiegato e anche qua, dove tutto è iniziato, con un “sogno”.

Non ci crederete, ma ci sono posti che loro vedranno e che io, dopo 30 e più anni che sono qua, non ho MAI visto!

Annunci

7 thoughts on “Il sogno del Piceno . . . una nuova avventura della FigliaPiccola

  1. Ma che bello, Fiore! Una bellissima esperienza nella sua terra insieme a tante altre persone. Quasi quasi la invidio, in senso buono eh! Quindi tieni in esercizio i polpastrelli per farci vari resoconti, man mano che ne vieni tu a conoscenza. Quindi in bocca al lup…, ops al piceno! 🙂

  2. Ciao Fior, io sono Francesca, una delle 8 travel blogger che parteciperanno a questa bella iniziativa per promuovere a livello turistico la tua terra. Per me sarà una bella scoperta, non sono mai stata nelle Marche quindi non vedo l’ora di essere lì! 🙂
    Ma spiegami una cosa (che non ho ben capito): tua figlia è tra gli 8 artisti che conoscerò e che ci affiancheranno durante il blog tour? Se si, wow! Posso chiederti il suo nome, così almeno quando la conoscerò saprò chi è!
    A presto e, ti ricordo che se vorrai seguirci su twitter posteremo con l’hashtag #dreamingpiceno e che a partire dalla prossima settimana su traveldifferent.it pubblicheremo ogni giorno un articolo riepilogativo di tutto ciò che abbiamo visitato, scoperto e vissuto nelle Terre del Piceno.
    Ciao, Francesca 😉

    • Ciao Francesca “travel blogger” fortunata 🙂
      Sì, lei è una delle “artiste” della sezione “video” . . . tra sabato e domenica quando mi ha detto che l’avevano “scelta” abbiamo fatto ricerche per capire chi fossero i blogger interessati e abbiamo trovato subito il tuo blog e il post col programma.
      Il sapere che ben tre toscani verranno dalle nostre parti ci ha piacevolmente sorpreso, lei ha molti rapporti con la Toscana! 🙂
      Non uso Twitter, ma spero di riuscire a seguirvi sul blog! 🙂

  3. Quello che ti sto per chiedere non c’entra niente con l’interessante post che hai pubblicato e che sto commentando.
    Sul tuo vecchio blog avevi pubblicato un paio di strofe di una bellissima poesia della Piacentini sul giorno dei morti.
    Potresti inviarmi il testo completo, visto che su internet non ve ne è traccia?
    Grazie mille e complimenti per il blog

  4. Non l’ho mai finita di copiare, se mi mandi un indirizzo mail, la copio tutta e te la mando . . . 🙂
    La mia mail la trovi sulla pagina “su di me e sul blog”!
    Tra l’altro, in questo periodo sono 70 anni da che è morta la Bice . . . e nella Città sulla Costa si stanno preparando vari eventi!
    http://www.ilsegnale.it/2012/04/44421/sabato-tutti-a-casa-di-bice/
    Seguendo il link qua sopra, torverai il programma! 🙂

    Ma tu di dove sei??? Non per sapere gli affari tuoi, solo per sapere se devo anche fare tutta la traduzione! 🙂

    Grazie per i complimenti!!! 🙂

    Ciao, Fior

  5. Pingback: Mamma blogger & Figlia video maker sui passi del Dreaming Piceno Social Media Tour – « hovogliadichiacchiere

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...