È Domenica, i Salmi . . . “Gustate e vedete com’è buono il Signore”

Capolettera_G

Benedirò il Signore in ogni tempo,
sulla mia bocca sempre la sua lode.
Io mi glorio nel Signore:
i poveri ascoltino e si rallegrino.

Gustate e vedete com’è buono il Signore.

Magnificate con me il Signore,
esaltiamo insieme il suo nome.
Ho cercato il Signore: mi ha risposto
e da ogni mia paura mi ha liberato.

Gustate e vedete com’è buono il Signore.

Guardate a lui e sarete raggianti,
i vostri volti non dovranno arrossire.
Questo povero grida e il Signore lo ascolta,
lo salva da tutte le sue angosce.

Gustate e vedete com’è buono il Signore.

L’angelo del Signore si accampa
attorno a quelli che lo temono, e li libera.
Gustate e vedete com’è buono il Signore;
beato l’uomo che in lui si rifugia.

Gustate e vedete com’è buono il Signore.

Attiraci a te, Signore, e concedici di gustare il tuo amore. Con la potenza del tuo braccio tu rinnovi la sorte dei poveri, rialzi chi è caduto, consoli chi è nell’angoscia. Liberaci, Signore, dalle nostre paure, perché possiamo glorificarti con canti di lode.

(La preghiera qua sopra è copiata dal foglietto che si trova in chiesa per seguire la Messa. . .  mi piaceva quest’idea “In preghiera con il Salmo”)

Annunci

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...