Un animo romantico . . .

Una di queste mattina, PiccoloLord si è svegliato per andare in bagno . . . alla mamma che si era svegliata a ruota, ha chiesto: 
“Mamma è già domani?” (che nel suo linguaggio pittoresco equivale a “È arrivato finalmente l’ora di svegliarsi e scorrazzare libero e felice tra casa, cortile, giungla che si chiama giardino o di andare al mare? E, se avanza qualche quarto d’ora, di fare quelle paginette di compiti, giusto per accontentarti?” 

La risposta della mamma, ancora assonnata: 
“No, è ancora notte!” 

Il PiccoloTommasoMiscredente non si fida e rilancia:
“Mi fai vedere che il sole non c’è?” 

La mamma alza la tapparella e spiega:
“Vedi, il sole non si è ancora svegliato, andiamo a dormire ancora un po’!” 

Lui, PiccoloAstronomo, osserva dalla finestra e:
“Però non è più buio buio . . . ” 

E la mamma deve ammettere che:
“Manca poco all’alba . . .” 

“Alba?” Una luce si accese negli occhi del PiccoloEsploratore “Cos’è l’alba?”

Rassegnata alla propria sconfitta, la mamma decise di approfittare della situazione per una rapida lezione di astronomia:
“L’alba è il momento in cui il sole si sveglia, esce dal mare e diventa giorno!”

Con un sorriso dei suoi, quelli che affascina insegnanti, terapiste, mamma e, persino, qualche bambina PiccoloLord esclama:
“Voglio vedere l’alba!”

000579

Malgrado la mamma cerchi di convincerlo a tornare a letto ed aspettare tempi migliori per “fare l’alba”, lui non molla: l’alba è vicina, non l’ha mai vista, vuole vedere “la levée” del sole. Il cielo, fuori, schiarisce sempre più . . . 
La mamma, sconfitta (perché le mamme sanno quando sono sconfitte), lo riveste in fretta, oltre alla solita tenuta estiva, calzini e una felpa per infagottarlo bene. Perché, anche se siamo (tecnicamente) in estate, siamo stati visitati proprio durante la notte da una perturbazione, l’aria del primo mattino è freschetta.
Salgono i due piani di scale in tre, PiccoloLord, la Mamma e il fido cane Pik(kolo)

alba_sul_mare-1024x752

Per fortuna il cielo è terso e dal terrazzo sopra la casa, guardando verso est, in basso si intravede il mare . . . La mamma vigila, i due “cucciolotti” stanno seduti lì vicino,  in attesa del momento fatale
E finalmente l’aurora si espande sempre più e il cielo prende un chiaro color latte mentre la notte se ne va, dietro le colline a ovest. Le nuvole sopra il mare si illuminano di un giallo dalle mille sfumature e, infine, quasi che qualcuno lo abbia lanciato, ecco il sole . . . 

alba-sul-mare1

Pochi secondi ed è giorno, PiccoloLord soddisfatto si lascia convincere a coricarsi per recuperare, con un breve sonnellino, l’ora di stupore per poi raccontarla a tutti per tutto il giorno! 

Annunci

Un pensiero su “Un animo romantico . . .

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...