“Nebraska” di Alexander Payne

Ho ritrovato, in questi giorni, un foglietto promemoria. C’era segnato il titolo di un film, con la postilla: “da guardare”, sono andata a cercare lumi su Google e mi sono ricordata di averlo già guardato tempo fa!

240408
il film: “Nebraska“, non mi piaciuto, non mi è dispiaciuto! Ne ho un ricordo, segno che l’ho guardato con attenzione

C’è raccontata l’illusione di una vincita milionaria, il viaggio nella provincia americana,  viaggio compiuto da generazioni diverse, in conflitto tra loro. Malinconia per il passato, amici e parenti ritrovati e presto persi di nuovo . . . un finale con i giovani che accontentano i loro genitori non so se per vero affetto o perché sono stati testimoni della fragilità dell’età e dei legami con gli altri parenti, zii ormai lontani sia come mentalità che come modo di vivere. 

Bravi gli attori (e non lo dico solo io, ci sono premi e nomination che lo confermeno), tutti molto “reali”.

Sapete cosa faccio, lo vado a cercare e lo rivedo! Giusto per darmi una seconda occasione per capirlo meglio!

 

 

Annunci

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...