Licenziata in tronco . . . e adesso?

E adesso dovrò reinventarmi i pomeriggi! Va a finire che trovo il tempo di fare una passeggiata! Magari persino di finire centrini e sciarpe che ho da parte da qualche tempo! 

images (1)
Come ricorderete, PiccoloLord è seguito dalla sottoscritta fin da quando era piccolino (magari solo per un certo periodo di tempo giornaliero): ci siamo fatti tanti giochi insieme; abbiamo cominciato con i giochi “intelligenti”; con i cartoni visti insieme, nel lettone quando insieme eravamo influenzati; abbiamo appreso l’ABC della lingua italiana (chiamati “fonemi), e insieme abbiamo mosso i primi passi nel magico mondo dell’aritmetica/matematica.

 



Fin’ora abbiamo esplorato la geografia, da quella della sala all’Italia Centrale, abbiamo studiato la storia del mondo partendo dal BigBang fino ai Greci e alle varie popolazioni italiche e che dire di Scienze, di cui abbiamo esplorato ogni “mondo” fino al corpo umano (era solo l’altro giorno che stavamo ripetendo i nomi delle ossa e le toccavamo sul nostro corpo)! 

E ieri, dopo una settimana che manifestava un suo fastidio, un nervosismo alle mie interferenze o alle mie “ripetizioni” su qualche errore . . . Ieri, dicevo, mi ha detto:
“Oggi faccio da solo, tu non stare qua a guardarmi e non mi dire niente!”
Dopo un lasso di tempo neanche troppo lungo, mi ha chiamato e facendomi vedere il quaderno di matematica dove aveva appena finito di eseguire equivalenze ed operazioni, mi fa:
“To, guardaci, dimmi solo se va bene tutto o se ci sono degli errori, ma non mi dire quali sono gli errori . . . !”

pngtree-the-arrival-of-heavy-snow-means-that-it-has-entered-the-png-image_3956989
Il mio cuore di “nonna istitutrice” è un colpo basso, pensavo di essere “impegnata” almeno fino a giugno.
Il mio cuore di “nonna” è felice che sia arrivato a questa decisione, perché dall’inizio dell’anno mi ero accorta che era quasi pronto per volare da solo, non c’era più bisogno di ricordargli che era ora di fare i compiti: si sedeva con i libri, i quaderni, l’astuccio e il diario . . . e mi diceva: “Dai nonna, prendi i fogli di brutta, facciamo i compiti . . . “

5004BK4

Mi ha concesso di aiutarlo, quando LUI si renderà conto che qualche compito potrebbe essere difficile! E per la prossima ricerca di Geografia, sono stata riassunta (a progetto).

Buon lavoro, PiccoloLord . . . anzi, da oggi: Milord, perché, mi ha spiegato che lui non è più piccolo (ma questa, come direbbe Kipling, è un’altra storia!)

3 pensieri su “Licenziata in tronco . . . e adesso?

Benvenuti nel mio blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...